La Pittura per bambini con Anna Serio

CORSO DI PITTURA a cura di Anna Serio (ETÀ 8-12 / durata del corso 2h30)
 
PRESENTAZIONE
 
L’artista dà vita a qualcosa che prima non esisteva (per farlo si avvale della ricerca e dello studio di tutte le discipline), donando alle sue creazioni unicità.
Le azioni dell’artista superano inoltre la barriera linguistica, avvalendosi di gesti universali.
 
Gli strumenti a sua disposizione sono i seguenti:
•  Cervello: l’idea nasce e si sviluppa nel pensiero ed è lì che si pianifica un concetto.
•  Immaginazione: fusione di tutte le sensazioni e le informazioni giunte dall’esterno.
•  Cuore: bisogna amare quello che si crea.
•  Vista: ci aiuta nell’elaborazione, ci permette di osservare e prendere spunto dalla realtà (é personale).
•  Mani: bacchette magiche.
 
I trenta minuti iniziali sono dedicati alla teoria e alla preparazione della postazione di lavoro.
Ad ogni lezione viene donato del materiale (fotocopie e/o diapositive) introduttivo e presentato uno o più artisti a cui potersi ispirare.
 
PROGRAMMA
 
LEZIONE 1_Il disegno
 
Artista: Maurits Cornelis Escher
 
•  Presentazione del corso.
•  Impostare la composizione.
•  Disegni geometrici/texture.
•  Tecnica e proporzioni.
•  Compilare la prima pagina della propria cartella da disegno.
•  Mettere a disposizione materiale che dia stimoli visivi, riviste, libri, poesie, libri d’arte.
•   Testare le capacità dei ragazzi.
 
Obiettivo: liberare la mano dei ragazzi per poter usare la matita al meglio, in maniera sciolta, dosando il tocco (forte/leggero).
 
LEZIONE 2_Il colore
 
Artista: Albers Josef
 
•  Tipologie di colori utilizzati: colori a cera, gessetti, colori a pastello, acrilici, ecoline brush pen.
•  Spettro cromatico.
•  Colori caldi e freddi, contrasti cromatici, accostamenti, colori primari e secondari.
•  Quadrati cromatici.
•  La sfumatura: dal chiaro allo scuro e viceversa.
•  Alla ricerca del colore. Il colore analizzato nei vari contesti: favola, leggenda, matematica, scienze, storia, geografia, moda.
 
Obiettivo: lo scopo è riuscire ad accostare i colori in modo da creare un determinato impatto visivo e riuscire a muoversi da un tono all’altro in maniera fluida ad armoniosa. Comprendere inoltre il motivo per cui possiamo attribuire un preciso significato ad un colore.
 
LEZIONE 3_La musica
 
Artista: Salvador Dalí
 
•  Elaborazione pittorica delle percezioni sonore.
•  Sinestesia (dal greco “percepire insieme”).
•  Chiudere gli occhi e ascoltare un brano individuandone il colore.
•  Quali stati d’animo porta fuori? L’arte è emozione.
•  Playlist musicale: (Yiruma, Joe Hisaishi).
 
Obiettivo: riuscire attraverso l’udito ad esprimere una sensazione con il colore.
 
LEZIONE 4_I materiali
 
Artista: Pablo Picasso
 
•  Tipi di carta (carta per acquerello, carta da disegno, fogli di carta martellata) e supporti differenti (cartone, tela, legno, polistirolo).
•  Dipingere sui cartoni che verranno sovrapposti a creare degli strati su un grande pannello.
•  Collage.
 
Obiettivo: creare pannelli bidimensionali a separè.
 
 
LEZIONE 5_Gli accessori
 
Artisti: Banksy e John Fekner
 
•  Timbri, stencils e tamponi sul legno, texture, compasso, oggetti di uso comune, (giornali, tappi, spugne…).
•  Simmetria e asimmetria.
 
Obiettivo: mettere insieme più elementi per realizzare una decorazione.
 
LEZIONE 6_Oggetti tridimensionali
 
Artista: Mariko Kusumoto
 
•  Pittura di oggetti tridimensionali (vasi, sculture in gesso o di carta, polistirolo, tavoli, sedie, oggetti trovati, finte mattonelle).
•  Divisione in gruppi.
 
Obiettivo: Arricchire il laboratorio operando in maniera collettiva, soprattutto cooperando.
 
LEZIONE 7_Oggetti tridimensionali (parte II)
 
Artista: Arnaldo Pomodoro
 
LEZIONE 8_La scatola
 
Artista: Marc Chagall
 
•  Il racconto in scatola (contenitore di storie).
•  Utilizzo di scatole trasparenti in cui creare dei mondi con l’ausilio di molteplici materiali (oggetti reperiti dal luogo).
 
Obiettivo: ampliare le vedute artistiche dei ragazzi mostrando loro che esistono possibilità illimitate nella creazione di un’opera e le possibili combinazioni materiche.
 
LEZIONE 9_La cornice
 
Artisti: Seurat e Signac
 
•  Decorazione cornice in vista della mostra finale.
 
Obiettivo: per completare i manufatti realizzati, dilettarsi nell’aggiunta di una cornice personalizzata per cimentarsi in ulteriori stili pittorici, il tutto accompagnato dalla presentazione di due maestri della corrente artistica del puntinismo.
 
LEZIONE 10_Spazio creativo personale
 
Artista: Keith Haring
 
•  Libertà espressiva di usare la propria immaginazione avvalendosi delle tecniche apprese con sicurezza in se stessi e consapevolezza delle proprie doti.
•  Condivisione opinioni.
 
Obiettivo: giunti a quest’ultima lezione i ragazzi sono senz’altro in grado di padroneggiare più di una tecnica pittorica e di condividere delle impressioni personali con gli altri compagni e con l’insegnante.
BG image